Emergenza COVID 19: le attività cliniche e psicoterapeutiche dello studio SNPC proseguono on line. Per informazioni e richieste non esitate a contattarci.

Emergenza COVID 19: le attività cliniche e psicoterapeutiche dello studio SNPC proseguono on line. Per informazioni e richieste non esitate a contattarci.

 

Ai nostri cari pazienti,

al fine di adeguarsi al meglio alle disposizioni derivanti dal nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, emesso nella serata del 9 Marzo 2020 ed in vigore a partire dal 10 Marzo 2020, le attività di psicoterapia presso lo studio SNPC sono temporaneamente da sospese e proseguiranno in modalità on line, da remoto.

Il nostro studio, in ottemperanza a quanto già disposto in materia di misure cautelari dalle precedenti misure, confermate dal decreto, sarebbe in grado di garantire condizioni di sicurezza adeguate, in relazione a quanto previsto in termini di pulizia e di igiene e a quanto relativo all’assembramento e alla distanza di sicurezza.

Tuttavia, il senso di responsabilità e di prudenza ci impone, in questo momento, di sospendere le attività dal vivo, per evitare, per quanto possiamo, di esporre anche al minimo rischio le persone che ci circondano, e noi stessi.

E’ un momento delicato e complesso, al quale certamente non eravamo preparati, ma al quale dobbiamo reagire al meglio possibile.

La cura e il rispetto reciproco sono elementi sostanziali dei rapporti umani e del rapporto terapeutico. Pertanto, ci sentiamo in prima persona chiamati ad avere e a rappresentare un atteggiamento serio e responsabile, a beneficio e a tutela di tutti.  

Per garantire comunque continuità ai percorsi psicoterapeutici in corso e ai colloqui psicologici, laddove ci sia l'opportunità e/o se ne ravvisi la necessità, gli incontri possono proseguire in modalità on –  line (modalità già prevista e disciplinata  dal  nostro ordine  professionale),  preferibilmente  via  Skype,  o,  in  alternativa,  via Wathsapp o piattaforme simili.

Gli incontri presso lo studio saranno effettuati soltanto nel caso in cui se ne ravveda una seria e non prorogabile necessità clinica, e laddove non sia ritenuta praticabile una modalità alternativa; in ogni caso, ciò avverrà soltanto in condizioni di assoluta sicurezza per lo psicoterapeuta e per il paziente.

Naturalmente, data la situazione di emergenza e di apprensione, che ci colpisce tutti, la nostra intenzione è assicurare tutta la libertà ma anche tutto il supporto possibile e questo ci ha spinto a proporre il proseguimento dei trattamenti on – line e a ribadire la nostra disponibilità a seguire sempre i nostri pazienti e le persone che, giorno dopo giorno, si affidano a noi per il loro benessere psicologico.

Premesso questo, la decisione del proseguimento è sempre una libera scelta del   paziente, che pertanto   è   libero/a   di   proseguire, così   come   di   sospendere temporaneamente il percorso, fino alla sua ripresa presso lo studio.

La nostra decisione di sospendere le attività è necessaria, ma solo temporanea. Riprenderemo il nostro lavoro a studio appena le condizioni lo consentiranno.

Intanto un abbraccio “da lontano” ma proprio per questo ancora più sentito del solito, a tutti voi. A presto!

L’equipe dello Studio SNPC

Dott. Roberto Esposito

Dott.ssa Maria Marino

Dott.ssa Anna Sicolo